: +444-8888-444

Altrocioccolato, c’è accordo Comune-organizzatori | XV edizione si terrà a Città di Castello

Carletti e Ceccarelli (Ues) “Firmato patto di collaborazione, sostegno e obiettivi comuni”, la manifestazione si svolgerà in centro storico dal 26 al 28 ottobre

Dopo il paventato trasferimento in altre sedi, la manifestazione Altrocioccolato riconferma la sua presenza nel tifernate per il weekend del 26-27-28 ottobre, fra cioccolato equosolidale e artigianale, storie e progetti di economia solidale, commercio equo, artigianato e coloratissime piazze animate da musica e artisti.

Il Comune di Città di Castello, attraverso il sindaco Luciano Bacchetta e l’assessore al Commercio, Turismo e Sviluppo Economico Riccardo Carletti, si è reso infatti disponibile, nei mesi scorsi, a confrontarsi con gli organizzatori per riformulare in maniera costruttiva il proprio impegno. “Un dialogo, quello tra l’associazione e l’amministrazione comunale – hanno precisato Carletti e la presidente di Ues (Umbria Equo Solidale) Elide Ceccarelli – che ha messo al centro il valore di un evento, con il quale la città intende creare un forte legame di partecipazione e coinvolgimento, e che ha portato alla firma di un nuovo accordo di collaborazione, sostegno e condivisione di obiettivi comuni, nella consapevolezza delle potenzialità ulteriori che la manifestazione può sviluppare”.

Una tre-giorni da non perdere, quella organizzata da Umbria EquoSolidale, che vede come tema centrale quello delle filiere solidali italiane e internazionali, partendo dal mondo del Cacao e del Cioccolato equo per abbracciare le più ampie tematiche della sostenibilità e della sensibilizzazione verso stili di vita e di consumo alternativi. Una proposta che intende sensibilizzare il grande pubblico sulle tematiche inerenti la produzione, la trasformazione, la commercializzazione e il consumo innanzitutto del cacao, ma anche di ogni altro bene di cui siamo soliti far uso. La profondità e la varietà delle tematiche arricchiranno di contenuti il messaggio sempre attuale di cui la manifestazione è portatrice: “cambiare – dove possibile – i nostri stili di vita e di consumo”.

Mylike
X