: +444-8888-444

Don Matteo 11 a Spoleto, primo ciak lunedì 5 giugno

Sarà battuto lunedì 5 giugno il primo ciak, a Spoleto, della 11^ stagione di Don Matteo, la celebre fiction Rai con Terence Hill e Nino Frassica, che ha scelto per la terza volta consecutiva, come location principale, la città del Festival dei 2 Mondi.

Il piano di lavorazione prevede 12 settimane non consecutive di riprese che si protrarranno fino alla fine dell’anno: il primo blocco è previsto dal 5 al 24 giugno.

Questa mattina il sindaco Fabrizio Cardarelli e l’assessore alla Cultura Camilla Lauretihanno accolto la troupe della fiction, guidata dal regista Jan Michelini. Insieme a quest’ultimo, il direttore della fotografia, gli scenografi, il direttore di produzione e altri tecnici, impegnati in uno degli ultimi sopralluoghi prima dell’avvio delle riprese. Tra i luoghi visitati oggi il teatro romano, corso Mazzini, piazza Pianciani, piazza della Signoria e piazza Duomo.

L’accordo per la terza stagione di Don Matteo a Spoleto è stato raggiunto tra Lux Vide, Regione Umbria, Comune di Spoleto e Associazione albergatori ConSpoleto che, insieme a Confcommercio, fornisce il supporto logistico ed organizzativo alla produzione. A Roma il primo ciak della fiction è in programma martedì 2 maggio.

Molte le novità nel cast dell’undicesima edizione, a partire dall’arrivo di un nuovo capitano dei Carabinieri. Dopo 5 stagioni, infatti, Giulio Tommasi (Simone Montedoro) lascerà la caserma. Al suo posto arriverà il capitano Anna Olivieri, interpretato Maria Chiara Giannetta, già vista in “Che Dio ci aiuti 4”. Avvicendamento anche per il ruolo del Pubblico ministero: Dario Cassini, alias Gualtiero Ferri, lascierà il posto a Maurizio Lastrico (già protagonista sul palco di Zelig e nella fiction Tutto può succedere 2″) che sarà il magistrato Marco Nardi.

La popolare fiction prodotta dalla Lux Vide, che ha come protagonista Terence Hill nel ruolo del prete-detective, è stata girata per la prima volta a Spoleto dal maggio al novembre 2013 ed è andata in onda dal gennaio all’aprile del 2014. I primi dati significativi dell’impatto di Don Matteo sui trend turistici a Spoleto si sono registrati subito dopo la messa in onda degli ultimi episodi della 9^ stagione, quando nei musei della città e negli uffici di accoglienza si sono avuti incrementi di visitatori intorno al 35%. La 10^ stagione, la seconda consecutiva a Spoleto, è stata girata nel giugno-luglio del 2015. Le riprese sono proseguite nel settembre e nell’ottobre del 2015 e poi ancora nel gennaio-febbraio del 2016. La stagione è andata in onda da gennaio ad aprile 2016.

Mylike
X