: +444-8888-444

Foligno, ecco il programma di Cibi del Mondo e Vini del Mondo

Dal sushi giapponese alla cucina tipica indiana, dalla paella spagnola all’asado argentino, il tutto accompagnato dalle migliori etichette internazionali, con eccellenze da Africa, Australia ed America Latina: tutto questo e molto altro ancora, sarà l’evento Cibi del Mondo, giunto alla sua quarta edizione, quest’anno affiancato da Vini del Mondo, al suo debutto assoluto.

Per quattro giorni, da giovedì 3 a domenica 6 maggio Foligno sarà davvero il ‘centro del mondo’ del gusto.

Dalle 12 alle 24 apertura degli stand in piazza della Repubblica, largo Carducci e piazza Matteotticontemporaneamente con Vini del Mondo ospitato nella corte di Palazzo Trinci.

Un menù da record che spazia dagli ormai ‘mitici’ cannoli e prodotti tipici sicialiani allo gnocco fritto dell’Emilia Romagna; dagli arrosticini abruzzesi alla griglieria bavarese passando per le bombette pugliesi e le specialità di Svezia, Danimarca, Novergia e Islanda.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: tornano hot dog ed hamburger dagli Usa, il panzerotto barese, gli arancini e tanto altro ancora.

Ma la vera novità, sarà per l’appunto Vini del Mondo: una speciale area degustazione nella quale si potranno trovare oltre cento etichette internazionali, dai grandi francesi alle eccellenze europee, con produzioni speciali dagli Usa, dall’America Latina, dell’Australia e persino dall’Africa.

Ospite d’onore, l’azienda Berlucchi, leader mondiale nella produzione di Franciacorta Docg.

Da non perdere, l’esclusiva degustazione, in calendario sabato 5 maggio alle 17.30 alla Sala Fittaioli del Palazzo ComunaleBila Haut Blanc 2016 Chapoutier; Bila Haut Rouge 2016 Chapoutier; Crozes Hermitage Rouge ‘Les Meysonniers’ 2016 Chapoutier; Crozes Hermitage Les Varonniers 2013 Chapoutier

L’evento, unico in Italia si avvale della collaborazione dell’Assosommelier.

Info e prenotazioni direttamente al sito www.cibidelmondo.it

Taglio del nastro, giovedì 3 maggio alle 17 con un programma intenso che prevede, tra l’altro: show cooking,, yoga per bambini e campane tibetaneviaggio vibrazionale, animazione con artisti di stradadanze etniche ed indiane, e gran finale domenica 6 maggio alle 17.30 con ‘Ricette d’attore’ che vedrà ai fornelli in piazza della Repubblica l’attore Paolo Sassanelli.

“Quest’anno abbiamo lasciato la classica idea di street food ed abbiamo scelto di far scendere in strada le cucine di qualità e le eccellenze nazionali ed internazionali – ha dichiarato l’organizzatrice Cristiana Mariani, presidente di Officina dei Talenti – la grande scommessa è inoltre su Vini del Mondo, evento unico nel suo genere in Umbria, che parte insieme a Cibi del Mondo ma punta a crescere e a diventare un vero e proprio festival”.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, in neo presidente della Confesercenti Territoriale di FolignoSimone Mattioli, ha assicurato massima collaborazione per eventi ed iniziative che sappiano promuovere commercialmente, culturalmente e turisticamente il territorio.

“Con questa edizione di Cibi del Mondo ed il debutto di Vini del Mondo andiamo nella direzione giusta per quello che dovrà la politica di organizzazione e promozione degli eventi della città di Foligno – ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Economico e Turismo, Giovanni Patriarchi – con proposte di assoluta qualità ed idee nuove capaci di attrarre un pubblico sempre più esigente ed attento”.

Mylike
X